1. Vino: in calo i consumi in Italia

    Vino: in calo i consumi in Italia

    Italiani, popolo di astemi? Non esattamente, ma quasi, almeno stando alla fotografia scattata dall’analisi di Wine Monitor-Nomisma, che registra un netto calo del consumo di vino nel Bel Paese. In particolare, è netta la diminuzione delle vendite di vino all’interno dei canali della grande distribuzione. La richiesta interna sembra allinearsi...

    read more

  2. In Europa si beve meno: scende il consumo di vino

    In Europa si beve meno: scende il consumo di vino

    Se per i più ottimisti si tratta di un segnale positivo, che premia la qualità a discapito della quantità, i più realisti, cifre alla mano, la pensano diversamente. Nel Vecchio Continente si registra un calo significativo del consumo di vino. In particolare, in Francia, sono scesi a 46,6 i litri...

    read more

  3. Vino: la scelta dei consumatori “guidata” da prezzo e qualità

    Vino: la scelta dei consumatori “guidata” da prezzo e qualità

    Comportamenti differenti in base a esigenze differenti: i consumatori, quando si trovano davanti a uno scaffale del supermercato, scelgono il vino in base all’utilizzo, guardando, con un occhio di riguardo, il prezzo, ma, puntando, spesso sulla qualità e sul territorio. Infatti, se l’acquisto è di un vino da pasto, da...

    read more

  4. Dieta mediterranea, questa sconosciuta

    Dieta mediterranea, questa sconosciuta

    La dieta mediterranea? Secondo un’indagine presentata durante il congresso nazionale della Società italiana per la prevenzione cardiovascolare (Siprec) sei italiani su dieci non sanno cosa sia. Eppure con il suo elevato consumo di pane, frutta, verdura, erbe aromatiche, cereali, olio di oliva, pesce e vino (in quantità moderate) la dieta...

    read more

  5. Usa, nel 2012 la piazza enologica più grande del mondo

    Usa, nel 2012 la piazza enologica più grande del mondo

    Lo dicono i dati elaborati dal Centro Studi Vinitaly di Verona Fiere. Nel 2012, secondo lo studio, il consumo pro capite annuo sarà di 13,1 litri, dato che proclamerebbe gli USA la piazza enologica più grande nel mondo. Un trend positivo che nell’ultimo decennio ha visto crescere il consumo di...

    read more

  6. Berremo vino made in Cina?

    Berremo vino made in Cina?

    Secondo il rapporto ‘Future of Wine’ realizzato per conto di una nota enoteca londinese, entro il 2058 la Cina diventerà il primo produttore mondiale di vino. E non solo per quantità. Infatti nel paese asiatico esistono vigneti e condizioni climatiche che possono portare alla produzione di vini di qualità. Servono...

    read more

  7. Metti un sommelier al supermercato

    Metti un sommelier al supermercato

    La grande distribuzione si sta affermando sempre più come luogo per acquistare vino di qualità. Questo quanto emerge da un’anteprima della ricerca che Veronafiere ha commissionato ad IRI-Infoscan. Ma fra le corsie della GDO il cliente è abbandonato a sé stesso, davanti a un impressionante stuolo di bottiglie tra cui...

    read more

[:it]

[:]