Le antiche tabernae romane

tabernae

All’epoca dei romani, le tabernae erano locali assimilabili alle nostre osterie dove si vendeva vino al dettaglio. Erano costituite da uno o più ambienti, di cui quello all’aperto sulla strada fornito di un grande bancone in muratura, sul quale si trovava quasi sempre un piccolo fornello per scaldare l’acqua d’inverno ed erano poggiati contenitori e vasi potori di vario tipo. Nel bancone erano inoltre murati alcuni grandi orci per contenere il vino da vendere. Nelle taverne vi era un arredamento essenziale ed erano gestite spesso da schiavi o comunque da persone di origine servile. Si servivano vini più o meno pregiati: Plinio parla, solo per Roma, di ben ottanta qualità di vino!

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]