Quando il vino è “deciso”

 

Uvamatris offre vini dal gusto deciso! Ma come è possibile riconoscere un vino “deciso”?

Innanzitutto distinguiamo la definizione di “deciso”: nei vini bianchi è dato dal tasso di acidità. Se è troppo forte sarà troppo acido, se no risulterà un vino bianco “fiacco”. Nei vini rossi il gusto “deciso” invece è dato dal tasso di astringenza tannica.

Come in tutte le cose, serve equilibrio ed è proprio questo che rende “deciso” un vino: una via di mezzo tra “morbido” e “duro”. Ma vi stupirete a sapere che un tempo (quasi 5000 anni fa) venivano apprezzati vini dolci anzichè decisi, e proprio per questo motivo si diffuse in tutto il mondo!

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]