Degustazione orizzontale e verticale

 

Uvamatris ricorda il significato della parola “degustare” ovvero analizzare attentamente tutte le caratteristiche di un vino per valutarne la qualità. La qualità di un vino è data dai seguenti fattori:

  • tipo di uva
  • terreno in cui è stata coltivata l’uva
  • clima che c’è stato durante la sua maturazione
  • lavorazione in cantina
  • età del vino

La degustazione può esser fatta in due modi: orizzontalmente o verticalmente.

Nella degustazione orizzontale vengono confrontate varie bottiglie dello stesso prodotto, quindi aziende diverse ma stessa annata. Il vitigno e il clima sono gli stessi, l’unica cosa che in questo caso fa distinguere un ottimo vino da un altro è la lavorazione in cantina.

Nella degustazione verticale, invece, si confronta il vino di annate diverse da un unico produttore. Tipo di uva, vigna e lavorazione sono della stessa azienda ma cambia il clima delle diverse annate, dando uve più o meno buone e di conseguenza cambia anche il sapore del vino. Lo stesso vino fatto in annate diverse ha un sapore differente!

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]