Cascina San Pietro

cascina

La nostra tenuta si trova a Sala, nel territorio del Monferrato.
Situata su una dolce collina a circa 264 metri s.l.m, si estende su 6 ettari, di cui 4 piantati a vigneto.

Il terreno di natura calcareomarnoso, di colore bianco, grigio chiaro o beige, ricco di carbonato di calcio e la posizione geografica assicurano le condizioni ottimali per la maturazione dei grappoli.

Tra paesaggi ricchi di fascino, che ospitano una viticoltura ed una enologia di pregio, affidiamo i vitigni autoctoni alla migliore tradizione contadina Piemontese.

Il Territorio

mappa

Il Monferrato è un nome prestigioso nel mondo vitivinicolo.

Il suo territorio, prevalentemente di natura collinare, è situato nella regione del Piemonte ed è compreso principalmente all’interno delle province di Alessandria e Asti e si estende sino a giungere ai piedi dell’Appennino ligure.
I vigneti ricoprono quasi interamente le sommità e le pendici delle colline, alternandosi a piccoli boschi.

Nel Monferrato la coltivazione della vite e la produzione di vini rinomati è soprattutto un’espressione della cultura e della tradizione locale.

vigneti

I Vigneti

Barbera


Il Barbera nasce nel territorio del Monferrato dove ancora oggi rappresenta il vitigno maggiormente coltivato. Ha origini antichissimi, anche se la prima testimonianza ufficiale risale al 1798, quando il conte Nuvolose procedette alla stesura della prima ampelografia dei vitigni coltivati sul territorio piemontese. Il Barbera apparve sotto il nome di “Vitis vinifera Montisferratensis”, per caratterizzarlo come uva tipica del Monferrato.

Il vitigno Barbera è una varietà di uva a bacca rossa, coltivata nei vigneti di collina meglio esposti e soleggiati. La maturazione è tardiva. Si vendemmia tra la fine di settembre e metà ottobre. Il grappolo è di media grandezza, l’acino leggermente ovale, ricco di zuccheri e di colore, la buccia ha un contenuto medio di tannini.

Merlot

Nebbiolo

Chardonnay

Sauvignon