Gli ordini monastici come i cistercensi e i benedettini preservarono e innovarono l’arte della vinificazione

 

Durante il Medioevo, gli ordini monastici come i cistercensi e i benedettini preservarono e innovarono l’arte della vinificazione. Grazie alla loro ricerca e ai loro sforzi instancabili, oggi disponiamo di una tecnologia di vinificazione così elaborata. Il Dom Pérignon, uno degli champagne più famosi del mondo, prende il nome proprio da un monaco: Dom Pierre Pérignon (1638-1715), uno dei primi sostenitori della vinificazione biologica, sperimentò nuovi metodi, migliorando con successo il processo di vinificazione. Le sue pratiche e tecniche sono ancora usate oggi.

Quindi dobbiamo ringraziare i monaci per il nostro vino!

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

[:it]

[:]