Come raffreddare i vini bianchi

AlFresco

Per portare alla giusta temperatura di servizio – da 6 a 14 gradi – un vino bianco, si può lasciarlo alcune ore in frigorifero, facendo però attenzione a non dimenticare la bottiglia per molti giorni. Così facendo il sughero si potrebbe contrarre, perdere elasticità e lasciare passare aria, causando lo sgradevole gusto di tappo.
Molto meglio raffreddare la bottiglia immergendola per una mezz’ora in un secchiello con acqua e ghiaccio o con i pratici panetti refrigeranti conservati in freezer.

Per i menù leggeri di primavera assaggiate il nostro Monferrato Bianco d.o.c. un vino leggero, dal profumo intenso e fruttato che ben si accompagna con il pesce e le insalate di stagione.

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]