Il 2013 si annuncia un’ottima annata

Vendemmia-2013

Con la premesse di un’ottima annata è iniziata la vendemmia in Italia con una produzione prevista attorno ai 42 milioni di ettolitri in aumento di circa il 3 per cento rispetto allo scorso anno, quando era iniziata quasi due settimane prima. Si inizia con le uve pinot e chardonnay in un percorso che – sottolinea Coldiretti – proseguirà a settembre e ottobre con la raccolta delle grandi uve rosse autoctone Sangiovese, Montepulciano, Nebbiolo e che si concluderà quest’anno addirittura a novembre con le uve di Aglianico e Nebbiolo.

La produzione di vini bianchi quest’anno – precisa Coldiretti – dovrebbe superare leggermente quella dei rossi. Con l’inizio della vendemmia in Italia si attiva un motore economico che genera oltre 9 miliardi di fatturato solo dalla vendita del vino e che da occupazione a 1,2 milioni di persone.

L’Italia con la vendemmia 2013 diventa il secondo produttore mondiale di vino dopo la Francia.

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Comments

Add a comment

  1. Italia batte Francia per 1 milione di ettolitri20 novembre 2013
  2. Il novello gioca d’anticipo25 novembre 2013

[:it]

[:]