Vola l’export del vino made in Italy

winemonitor

Se il consumo interno sembra in calo, l’export del vino made in Italy nei Paesi extraeuropei è in continuo aumento.  A dirlo l’analisi di Wine Monitor, centro studi Nomisma, che dà un segnale positivo al settore vitivinicolo italiano.

Il vino italiano piace, e molto all’estero: nei primi quattro mesi del 2013 l’export del vino made in Italy ha guadagnato punti preziosi in tutti i mercati extraeuropei. Una tendenza al rialzo davvero positiva, che evidenzia anche punte di eccellenza, come il +338% registrato dagli spumanti italiani in Russia.

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]