Vino, due bicchieri al giorno per migliorare la qualità di vita

Il vino, soprattutto quello di qualità, è uno degli innegabili piaceri della vita. Da oggi, grazie ai risultati di un recente studio, gli amanti del genere, che si concedono qualche sorso quotidiano del nettare preferito da Bacco avranno un ottimo motivo in più per farlo.

Gli esperti della Boston University School of Medicine, nel corso di una sperimentazione, che ha coinvolto ben 5.404 persone di età compresa tra i 45 e i 55 anni, uomini e donne, hanno evidenziato un dato davvero interessante. Gli uomini e donne di mezza età, che si concedono con moderazione uno o due bicchieri di vino al giorno, ottengono punteggi più alti nella valutazione di destrezza, emozionalità, mobilità e capacità di comprendere.

Il vino, come conferma anche questo studio a stelle e strisce, garantisce un apporto positivo alla qualità di vita delle persone, se consumato senza eccessi. Via libera, quindi, senza troppe remore, al calice per l’aperitivo o a un buon bicchiere di vino bianco ghiacciato per rinfrescare le calde serate estive.

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

[:it]

[:]