Vino: aumentano le vendite nella grande distribuzione

Il vino agli italiani piace davvero molto, soprattutto se è di qualità, a portata di mano e di “carello”: ecco uno dei dati che sembra emergere dalla recente indagineAtteggiamenti e comportamenti del consumatore del vino e nel rapporto con la Gdo”, presentata in occasione del Vinitaly 2012.

A un buon bicchiere di vino, simbolo della tradizione e del made in Italy di qualità, non si rinuncia, nemmeno in tempi di crisi. “Le statistiche ufficiali da anni ci riferiscono di un aumento delle vendite di vino nei supermercati con una crescita delle fasce di prezzo sia basse sia alte” ha dichiarato l’autrice della ricerca, Marilena Colussi. Il 62,9% delle persone coinvolte nell’indagine preferisce acquistare il vino al supermercato piuttosto che altrove.

I consumatori del Bel Paese gradiscono sempre di più la presenza di una vasta scelta di etichette tra gli scaffali dei supermercati. Ma come preferiscono orientarsi tra le bottiglie? Secondo i risultati dello studio, una buona fetta degli italiani, pari al 42% degli intervistati, vorrebbe una chiara distinzione per tipologia di vino: bianco, fermo e mosso, rosso, spumante, prosecco, champagne e liquoroso. Numerosi anche i consumatori (39%) che apprezzerebbero una suddivisione geografica, in base alla regione e alla zona di provenienza, del vino sugli scaffali del supermercato.

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Comments

Add a comment

  1. Google Alert – GRANDE DISTRIBUZIONE NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency28 maggio 2012

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]