Made in Italy: vino, export 2011 da record

La vittoria della produzione vitivinicola italiana all’estero era già nell’aria o, meglio, i dati erano già stati previsti, ma ora arriva la conferma ufficiale dell’Istat: il valore dell’export enologico made in Italy, nel 2011, ha toccato cifre da record.

Il successo del vino made in Italy vale più di 4,4 miliardi di euro e +12% rispetto all’anno precedente. Tra i “fan” più accaniti e compratori più assidui delle etichette enologiche del Bel Paese ci sono i “colleghi” europei, come Germania, con 919 milioni di euro, e Regno Unito, con 509 milioni di euro, ma, soprattutto, i fedelissimi d’oltreoceano, gli Stati Uniti, con 948 milioni di euro.

I produttori italiani di vino di qualità si meritano, a pieno titolo, numeri e preferenze alla mano, la leadership mondiale del settore, aggiudicandosi una quota importante del mercato internazionale, pari al 22%.

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]