Vino italiano: export da record

In tempi di crisi economica, di manovre che richiedono sacrifici alla maggior parte della popolazione italiana, da uno dei settori d’eccellenza del made in Italy, quello vinicolo, arrivano ottime notizie. L’export del vino italiano ha toccato, nel 2011 appena archiviato con successo, cifre da vero record, che lasciano ben sperare per il futuro.

Il valore delle esportazioni per il vino del Bel Paese ha toccato quota 4 miliardi, aggiudicandosi un segno più di tutto rispetto. La quota di mercato conquistata registra un +14%, rispetto al 2010.

“Alla faccia” della crisi nazionale e internazionale, il settore vinicolo sembra non subire flessioni, anzi. Il vino italiano si aggiudica, con merito, il primo posto tra le voci dell’export agroalimentare nazionale. Ecco quanto reso noto da Coldiretti, basandosi sui dati ISTAT rilevati nel corso dei primi nove mesi del 2011.

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

[:it]

[:]