Il vino incontra il benessere: la vinoterapia, l’enologia entra nelle spa

Vinoterapia: tinozza di vinoVinoterapia, immergiti in una tinozza di vino e rilassati!

I profumi, i sapori, ma, soprattutto, le proprietà benefiche e terapeutiche del vino lo rendono il protagonista indiscusso delle proposte di benessere più innovative di “vinoterapia.

Dalle spa più prestigiose, ai centri wellness all’avanguardia, in tanti, da Toscana a Piemonte propongono sempre più trattamenti benessere a base di vino.

Vinoterapia: le origini e i benefici

La vinoterapia nasce in Francia, nell’area di Bordeaux, dove una produttrice vinicola ha pensato di combinare i benefici di uva e vino insieme alle proprietà delle acque termali.

Infatti, l’uva è ricca di zuccheri, vitamine A e B e sali minerali; inoltre, i flavonoidi hanno un effetto antiossidante, promuovono il ricambio delle cellule e migliorano tono ed elasticità della pelle. I polifenoli invece, presenti nei semi, aiutano a contrastare i radicali liberi che causano l’invecchiamento della pelle.

I trattamenti vengono fatti miscelando il vino ad altri prodotti naturali, come il succo di limone e molte erbe aromatiche; il tutto, basandosi sulla filosofia dell’utilizzo del vino per regalare benessere sia al corpo che alla mente.

Vinoterapia in ItaliaVinoterapia

Anche in Italia si sta diffondendo sempre di più questo trend, e sono molte le località che offrono trattamenti al vino, come ad esempio:

Naturalmente poi esistono moltissimi altri posti in tutta Italia da provare, dalla Lombardia alla Sicilia… 

Quindi, è davvero il momento di concedersi un po’ di relax, con il migliore vino (anche Uvamatris se vuoi!)

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del vino? Allora dai, seguici su Facebook! Ti aspettiamo!

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]