Un buon bicchiere di vino miglioria la vecchiaia

E’ proprio il caso di brindare alla vecchiaia. Secondo i risultati di un recente studio a stelle e strisce, condotto da un team di ricercatori della Harvard School e pubblicato sulle pagine della rivista “Plos Medicine”, per le cinquantenni concedersi un buon bicchiere di vino o di un’altra bevanda alcolica, la sera, prima di andare a letto, potrebbe essere la strategia giusta per assicurarsi una terza età migliore.

Un buon bicchiere di vino, insomma, è un vero toccasana, non solo per l’umore, anche per la salute e la vecchiaia, un valido supporto per invecchiare nel miglior modo possibile.

Infatti, dallo studio, condotto su circa 14.000 donne, è emerso che quelle che bevono ogni giorno moderatamente (15-30 grammi di alcol), hanno il 28% di chance in più di arrivare ai 70 in condizioni migliori (cancro, diabete e disturbi cardiaci) di chi non tocca alcolici o eccede.

 

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]