Metti un sommelier al supermercato

La grande distribuzione si sta affermando sempre più come luogo per acquistare vino di qualità.
Questo quanto emerge da un’anteprima della ricerca che Veronafiere ha commissionato ad IRI-Infoscan.
Ma fra le corsie della GDO il cliente è abbandonato a sé stesso, davanti a un impressionante stuolo di bottiglie tra cui poter scegliere. Ecco allora che prende corpo l’idea di un sommelier all’interno del supermercato, che potrebbe rappresentare un indispensabile supporto al consumatore, consigliando l’abbinamento con il cibo appena messo nel carrello, o illustrando le caratteristiche del vino.
Proprio del possibile ruolo del “sommelier allo scaffale” si parlerà a Vinitaly 2009.

Condividi:
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us

Add a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

[:it]

[:]